Cooperativa Sociale
I Congiunti

La Cooperativa I Congiunti nasce nel 2012 dal desiderio di Anna Bifulco (laica animatrice vocazionale rogazionista e madre di 9 figli) di servire gli ultimi e i più indifesi e il sacerdote dei Padri Rogazionisti, Padre Claudio Marino. Conformemente all’art. 1 della Legge 381/1991, non ha scopo di lucro e si propone di perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini sviluppando fra essi lo spirito mutualistico e solidaristico secondo i principi originati dalla tradizione di solidarietà ed operatività della Chiesa cristiana Cattolica. In particolare il contenuto di solidarietà della cooperativa si sviluppa in coerenza con i criteri ideali fissati dall’esperienza di accoglienza e condivisione iniziata dagli oratori di San Giovanni Bosco e dai primi Orfanotrofi Antoniani fondati da Sant’Annibale Maria Di Francia. La Cooperativa I Congiunti conta oggi diverse sedi, (Giugliano in Campania, Castelvolturno e Casal di Principe) e soprattutto diverse opere rette da alcuni dipendenti e da numerosi volontari

Opere

Comunità educativa a dimensione familiare e centro di pronta e transitoria accoglienza “Sant’Annibale Maria”

Nasce nel 2014 a Giugliano (Na) e offre la possibilità a tanti minori vissuti in stato di disagio o abbandono (segnalati dai Servizi sociali o dalle forze dell’ordine) di vivere un clima di famiglia affettuoso e accogliente. La struttura creata ad hoc per i bambini, accoglie minori dai 4 ai 13 anni di ambo i sessi. Dal 2014 al 2021 ha accolto circa 45 minori, di cui 35 sono stati affidati e/o adottati da famiglie e gli altri sono ritornati nella famiglia di origine. Per info su collocamenti o inserimento minori 0818189678

Distribuzione Alimenti e Mensa del povero

Dal 2018 I Congiunti conducono una mensa del povero nella sede di Giugliano, preparando pranzi caldi e distribuendo sul territorio circa 20.000 pranzi l’anno per famiglie bisognose o in stato di esigenza, anche se i numeri sono in continua crescita. Alla Mensa del povero si unisce la distribuzione mensile di alimenti e farmaci di prima necessità a circa 500 nuclei famigliari bisognosi provenienti da tutta l’area di Napoli nord

Comunità Educativa di Castel Volturno

E’ ormai prossima l’apertura e l’inaugurazione di una nuova comunità educativa su Castel Volturno (Condominio Zeus). La comunità si prefigge di accogliere 6 minori in stato residenziale e attraverso le aule a disposizione e l’ampio giardino poter inaugurare laboratori ed organizzare diverse attività di sostegno culturale e sociale potendo accogliere fino a 30 minori in stato semi residenziale.

Comunità Psichiatrica per adulti di Casal di Principe

Sono già iniziati i lavori a Casal Di Principe per inaugurare presto una Comunità che possa accogliere giovani autistici e psichiatrici. La comunità potrà accogliere fino ad un massimo di 15 giovani, tutti maggiorenni, e sarà coordinata dallo psicoterapeuta, dott. Michele La Sala

Finalità e attività della Cooperativa

Considerato lo scopo mutualistico così come definito all’articolo precedente, nonché i requisiti e gli interessi dei soci come più oltre determinati, in recepimento dell’articolo 1 lettera a) della Legge 381/91, la Cooperativa intende perseguire l’interesse generale della Comunità alla promozione umana e alla integrazione sociale dei cittadini attraverso la gestione di servizi socio – sanitari ed educativi avendo quali obiettivi la realizzazione di servizi per handicappati, per tossicodipendenti, per minori e per persone in condizione di disagio sociale attraverso:

Attività e servizi di riabilitazione

entri diurni e residenziali di accoglienza e socializzazione

Servizi domiciliari di assistenza, sostegno e riabilitazione effettuati presso la famiglia, la scuola o strutture di accoglienza

Attività formativa e di consulenza

Gestione di centri socio – occupazionali

Attività di recupero per donne maltrattate

Centri giovanili

Attività di inserimento ed integrazione per extracomunitari

Promozione, organizzazione e gestione di case residenziali per minori vittime di maltrattamenti e/o abusi e/o provenienti da famiglie in difficoltà e/o coinvolti in situazioni di devianza, malati, tossicodipendenti, donne – anche con figli – in situazione di grave abbandono, persone con disturbi psichiatrici, anziani, immigrati e, più in generale, persone e famiglie in difficoltà

Promozione, organizzazione e gestione di servizi ed attività specialistiche per il sostegno psico-pedagogico e psicologico di minori e adulti in gravi difficoltà quali: minori vittime di abusi e/o maltrattamenti, persone con disturbi del comportamento o della personalità, tossicodipendenti, ecc

Promozione, organizzazione e gestione di servizi di accoglienza diurni per minori, giovani e adulti in difficoltà, anche immigrati e/o disabili, quali, a titolo esemplificativo, e non esaustivo: centri di aggregazione giovanile, centri diurni, ludoteche, doposcuola, centri socio educativi, centri psico-sociali, ecc

Promozione, organizzazione e gestione di attività di animazione, educative, ludiche, ricreative, sportive, per minori ed adulti

Promozione, organizzazione e gestione di attività di sostegno, orientamento e recupero scolastico e professionale per minori ed adulti

Creazione, organizzazione e gestione di attività per la promozione della famiglia e il sostegno a famiglie in difficoltà promozione e realizzazione di servizi di assistenza domiciliare rivolti alle persone anziane, a malati terminali, a portatori di handicap, nonché, più in generale, alle persone in situazione di sofferenza, svantaggio o rischio di emarginazione

Promozione, organizzazione e gestione di servizi per la prima infanzia, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: micronidi e nidi, scuole materne, spazi famiglia, ludoteche, ecc. promozione, organizzazione e gestione di attività marginali di lavoro con valenza esclusivamente ergoterapia

Orientamento, formazione e avviamento al lavoro di persone in difficoltà e in stato di bisogno; realizzazione di progetti di ricerca in ambito educativo, sociale e assistenziale

Formazione permanente dei soci e dei non soci, anche volontari, attraverso iniziative specifiche di aggiornamento culturale e professionale

Promozione, organizzazione e gestione di attività di tipo culturale, sportivo, turistico rivolte a soci e non soci

Promozione, organizzazione e gestione di case vacanza finalizzate al turismo sociale ed all’ospitalità di iniziative rivolte alla promozione della cultura della solidarietà e dell’accoglienza

Organizzazione e gestione dei servizi contabili, amministrativi, di gestione del personale e per gli altri adempimenti di legge, anche a favore di altre organizzazioni del terzo settore, con esclusione delle attività che la legge riserva alle categorie professionali

Promozione, organizzazione e gestione di spazi e servizi rivolti ad altre realtà del terzo settore o comunque con finalità socio-assistenziali, educative o formative, allo scopo di sviluppare reti sociali; a tal fine la cooperativa può affittare spazi ad uso sociale e/o formativo e fornire servizi di carattere logistico e organizzativo.

Centri per la famiglia e sostegno alla genitorialità

Le attività di cui al presente oggetto sociale saranno svolte nel rispetto delle vigenti norme in materia di esercizio di professioni riservate per il cui esercizio è richiesta l’iscrizione in appositi albi o elenchi. La Cooperativa potrà partecipare a gare d’appalto indette da Enti Pubblici o Privati, direttamente o indirettamente anche in A.T.I., per lo svolgimento delle attività previste nel presente Statuto; potrà richiedere ed utilizzare le provviste disposte dalla UE, dallo Stato, dalla Regione, dagli Enti locali o organismi Pubblici o Privati interessati allo sviluppo della cooperazione. La Cooperativa potrà inoltre compiere tutti gli atti e negozi giuridici necessari o utili alla realizzazione degli scopi sociali, ivi compresa la costituzione di fondi per lo sviluppo tecnologico o per la ristrutturazione o per il potenziamento aziendale e l’adozione di procedure di programmazione pluriennale finalizzate allo sviluppo o all’ammodernamento aziendale, ai sensi della legge 31.01.92, n. 59 ed eventuali norme modificative ed integrative; potrà, inoltre, emettere obbligazioni ed assumere partecipazioni in altre imprese a scopo di stabile investimento e non di collocamento sul mercato. La Cooperativa può ricevere prestiti da soci, finalizzati al raggiungimento dell’oggetto sociale, secondo i criteri ed i limiti fissati dalla legge e dai regolamenti. Le modalità di svolgimento di tale attività sono definite con apposito Regolamento approvato dall’Assemblea dei soci.

Gruppo di lavoro

Il gruppo di lavoro della cooperativa è composto da Staff di progettazione:

1 Counselor e Operatrice per l’Infanzia – Rappresentante Legale e Responsabile della Sicurezza e Qualità

1 Psicologa – Coordinatrice generale servizi infanzia

2 Laureata in Scienze dell’Educazione

1 Psicologa, psicoterapeuta – inserita anche nei servizi come educatrice

1 Operatrice per l’Infanzia

1 Laureato in Economia Aziendale – consulente esterno

1 Laureata in lingue e mediatore culturale

 1 Laureato in Giurisprudenza

Contattaci

     

     

    COPERATIVA SOCIALE “I CONGIUNTI”

     via San Francesco e Patria “località Vignitella” n.24

    80014 Giugliano in Campania (NA)

    tel. 0818188397 – 081819678

    fax 0818181459

    pec: icongiunti@pec.it

    email: congiunti2011@libero.it

    p.iva 07314911210